La nuova generazione di elettrodomestici

min induzioneOgni giorno vanno in onda trasmissioni che parlano di cucina e ci presentano ricette sempre più elaborate e ricercate che solo i grandi chef sembra possono preparare. In realtà c' è speranza anche per chi non è un MasterChef e si approccia alla cucina senza avere particolare esperienza: gli elettrodomestici sempre più " intelligenti " sono un grande aiuto in questo senso.

Le ditte produttrici di elettrodomestici stanno sviluppando sempre più prodotti che " dialogano " con l' utente attraverso schermi touch e smartphone utilizzando il sistema bluetooth o Wi-Fi.


Ad esempio sono sempre più di uso comune i forni che hanno una serie di programmi automatici preimpostati: all' utente non rimane che selezionare la ricetta, inserire il peso dell' alimento da cucinare o indicare alcune variabili richieste dall' elettrodomestico e aspettare che la pietanza arrivi a cottura.
Le app scaricabili sugli smartphone sono un ulteriore aiuto perchè sono un contatto diretto con i tecnici della assistenza che possono aiutare l' utente senza dover fare un sopralluogo, hanno molti contenuti extra come ricette o suggerimenti per utilizzare al meglio l' elettrodomestico, senza bisogno del manuale cartaceo, e tutorial. Un grandissimo aiuto anche per le persone meno esperte di cucina. Si può accendere il forno con una app, in modo da trovarlo in temperatura quando si rientra dal lavoro oppure cucinare un arrosto succulento con l' utilizzo del sondino che, grazie ai suoi sensori, misura l' umidità interna della pientanza e ci avvisa quando questa è pronta.
Il forno a vapore è sempre più presente nelle nostre case e ci permette di cucinare in modo sano oltre a rigenerare in modo ottimale le pietanze o aiutare la lievitazione del pane. 
I forni di ultima generazione si possono collegare ad un dispositivo per aggiornare la memoria delle ricette o ricercare la causa dei malfunzionamenti.

Il piano cottura ad induzione, oltre a garantire una maggior precisione nella cottura e un certo controllo dei consumi, sono molto sicuri perchè togliendo la pentola dalla piastra si spegne da solo, ma riappoggiandola la cottura riprende in automatico. E' programmabile con timer e, grazie alle zone flessibili, gli spazi di cottura si possono espandere in funzione della dimensione della pentola oltre a spostare le impostazioni di cottura da una piastra all' altra a seconda di dove si vada a riposizionare il tegame. 

La nuova generazione di lavastoviglie ha moltissime funzioni tra cui il riconoscimento della pastiglia per dosare meglio brillantante e sale, pre limitare gli sprechi e rispettare l' ambiente. L' acqua utilizzata per un lavaggio varia dai 6,5 agli 11lt circa e, molto spesso, l' asciugatura delle stoviglie avviene per condensa senza consumare energia. Le app consentono di controllare le lavastoviglie a distanza e ricevere delle notifiche sullo stato della lavastoglie come la quantità di pastiglie a disposizione.

I frigoriferi hanno coibentazioni sempre più sottili, ma efficaci, che permettono di consumare meno energia ed avere più spazio all' interno del vano. Luci interne a led, ripiano spostabili elettricamente, filtri antibatterici e sistemi no frost vanno tutti a vantaggio della conservazione dei cibi, garantendo una freschezza più duratura e una disposizione ideale degli alimenti.
Sono in fase di realizzazione frigoriferi che compilano liste della spesa mano a mano che gli alimenti finiscono o che inviano messaggi quando i cibi confezionati stanno per scadere.

Non solo gli elettrodomestici, ma tanti altri accessori all' interno delle nostre case sono diventati intelligenti: tende che si aprono o chiudono secondo determinate impostazioni, cappe aspiranti che comunicano con il piano cottura per regolare il flusso di aspirazione, cantinette che permettono di rintracciare una precisa bottiglia di vino e mantenerla alla temperatura ideale fino al momento del servizio, caminetti e televisori comandabili da smartphone.
La tecnologia è veramente al servizio dell' uomo offrendo la possibilità di gestire al meglio ogni opzione e guadagnare tempo per se stessi e le proprie passioni o per vivere a pieno delle nuove esperienze, con un occhio anche alla natura: consumi più controllati e minori emissioni sono sicuramente un aiuto al nostro pianeta.