Scopriamo perché la fibra di vetro è destinata a sostituire la carta da parati.

Parete con decorazioni di libri in fibra di vetro.Da materie prime rinnovabili si può ricavare un nuovo materiale dalle caratteristiche intrinseche superiori alla norma: la fibra di vetro.

Considerata un elemento dalle numerose applicazioni, la fibra di vetro è un insieme di filamenti vetrosi che, grazie all’elevata resistenza meccanica e alla possibilità di essere combinata con diverse elementi, ha trovato largo impiego in svariati campi, tra i quali quello nautico, aerospaziale e automobilistico. Il suo impiego si è esteso anche al campo dell’arredamento e del design diventando un materiale decorativo dalle mille applicazioni. 

Oltre alla fibra di vetro, a completare l’arredamento di una stanza troviamo anche la carta da parati. Introdotta in Europa nel XII secolo in seguito all’importazione della carta dalla Cina, la carta da parati veniva utilizzata nelle abitazioni in sostituzione dei rivestimenti in legno o degli arazzi, che da tradizione venivano appesi alle pareti.

Le carte da parati incominciarono a diffondersi sempre di più durante la rivoluzione commerciale e, fino all’introduzione delle macchine industriali, venivano ornate a mano o tramite l’utilizzo di rulli.

In ambito strutturale, le fibre di vetro nacquero come rinforzo per le crepe delle pareti, per contenere e sostenere le fessure causate da fenomeni di assestamento: la fibra di vetro veniva stesa sulla parete e poi dipinta utilizzando colore da muro steso a più mani. Per mascherare le crepe più evidenti si optava per un rivestimento con lavorazioni a rilievo.

Come la carta da parati, anche la fibra di vetro viene venduta in rotoli e si applica alla parete utilizzando lo stesso procedimento impiegato per la carta da parati.

Ma quali sono le differenze tra la fibra di vetro e la carta da parati?

  • La fibra di vetro viene realizzata a partire da materie prima naturali, non è tossica e nemmeno contaminabile da agenti biologici. Inoltre, grazie alla sua particolare struttura reticolare, permette una perfetta traspirabilità della parete.
  • La maggior parte delle carte da parati viene prodotta su fondo acrilico, un materiale sintetico e che non permette la traspirazione, aumentando così il ristagno di umidità e il rischio di formazione di muffe.
  • Le fibre di vetro, per merito della loro elevata resistenza meccanica, riescono a mascherare e a rinforzare le crepe di assestamento dei muri, rivestendo in modo perfetto qualsiasi supporto.
  • La carta da parati è una semplice carta pensata per il rivestimento delle pareti. Non possiede particolari caratteristiche meccaniche che la rendano adatta a contenere crepe o fessure dei muri. Inoltre, essendo più rigida della fibra di vetro, necessità di maggior attenzione durante la stesura, allungando pertanto i tempi di lavoro.
  • La fibra di vetro possiede un’alta resistenza agli urti, agli strappi, ai detersivi e ai disinfettanti, è ignifuga e antipolvere. Tutte queste qualità la rendono adatta anche all’utilizzo in ambienti pubblici. Può essere utilizzata su elementi a contatto con fonti d’acqua tramite un processo di resinazione che la rende ancora più resistente.
  • La carta da parati, se non a base acrilica, è altamente sensibile alla presenza di umidità negli ambienti e facilmente soggetta alla formazione di muffe.
  • La fibra di vetro può essere personalizzata in base alle proprie esigenze e ai propri gusti, con la possibilità di creare un’infinità di disegni e motivi di decoro. Le fibre di vetro, inoltre, possono essere applicate su numerose superfici come pareti, mobili e pavimenti, in modo tale da poter creare una trama continua sui diversi elementi di arredamento e un design unico.
  • Le carte da parati sono disponibili sul mercato in tanti temi decorativi e colori che si possono coordinare con tessuti d'arredamento.

E Voi cosa sceglierete per la Vostra casa?

Volete scoprire quali altre caratteristiche rendono unica la fibra di vetro, la novità che rivoluzionerà l'arredamento di design? Cliccate sul link e scopritelo!

  • Parete e pavimento in fibra di vetro.
  • Stanza e pareti arredate con decorazioni in fibre di vetro.