min Divanoletto designL' estate è alle porte e, in attesa di ospitare amici e parenti, si ricercano le soluzioni più pratiche per aumentare i posti letto in casa. Divani letto e letti a scomparsa sono le risposte migliori a questa esigenza, ma possono diventare anche oggetti di arredo e contenitori.

 I divani letto sono disponibili in molte misure e tessuti, componibili, con penisole o dritti, in stile classico o moderno.
Alcuni hanno al loro interno un rete metallica con cinghie elastiche di rinforzo, altri rete a doghe e si possono scegliere diversi tipi di materassi: solitamente si trovano materassini in poliuretano espanso, ma ci sono anche altre possibilità. Il polilatex è una imbottitura composta da polimeri ad alta tecnologia e lattice naturale: anallergico, eco-compatibile e riciclabile, migliora il comfort durante il riposo e rispetta l' ambiente. I materassi a molle sono molto simili a quelli che si utilizzano sui letti tradizionali, ma di spessore intorno ai 18 cm per permettere una chiusura semplice del meccanismo del divano letto. Alcune aziende propongono anche materassi in schiuma viscoelastica, che segue le forme del corpo, e molle insacchettate per rispondere alle diverse esigenze di portanza e comfort. Ci sono divani letto matrimoniali, singoli, da una piazza e mezza ed anche king size.
Il meccanismo più pratico è quello che, srotolando lo schienale e la seduta del divano, apre le gambe metalliche del letto e distende in automatico rete e materasso. In alcuni modelli sotto alla seduta del divano si trova uno spazio dove infilare i guanciali quando non si usano per evitare di doverli riporre negli armadi e rubare spazio ad altri oggetti. Il meccanismo si può chiudere lasciando il letto rifatto solo con le lenzuola.


I divani letto per gli spazi più piccoli hanno una struttura metallica molto minimal e ridotta all' essenzile proprio per ridurre gli ingobri: il materasso molto spesso viene piegato a metà e costituisce anche la seduta stessa del divano, la rete si estrae con sistema ad estrazione. 

Per gli amanti del design anche in vacanza ci sono i divani letto con struttura portante: sono quei divani senza struttura portante, non hanno rete o particolari meccanismi di apertura, ma semplicemente un telaio in legno, quindi leggero, rivestito in schiuma poliuretanica e poi coperta da un vestito in tessuto. L' apertura di questi divani avviene sbottonando o aprendo le cerniere che tengono uniti i cuscini di schienale e di seduta. In questo modo si crea un piano sul quale distendersi.

Ci sono molti altri sistemi come i pouff letto, le poltrone letto e i letti ribaltabili: questi ultimi si possono integrare in una armadiatura o in una zona giorno. In base allo spazio disponibile nella stanza, si possono aprire sul lato lungo o o sul lato corto, possono essere singoli, matrimoniali, da una piazza e mezza e portano dei materassi di spessore normale. Quando sono chiusi sembrano dei semplici armadi, oppure degli schienali con contenitori o divano. 
Al Salone del mobile 2017 abbiamo visto questi sistemi di letto a ribalta motorizzati per venire incontro a persone con disabilità e anziani, ma anche per chi ama la tecnologia. 

  • min Divanoletto design2
  • min Divanoletto design4
  • min Divanoletto design3
  • min Divanoletto matrimoniale
  • min Divanoletto matrimoniale2
  • min Divanoletto matrimoniale3
  • min Letto ribalta
  • min Letto ribalta1