min 125 Raggio

Il riordino degli armadi è sicuramente uno dei passatempi più praticati in questi giorni in cui è importante rimanere in casa.
Abbiamo deciso di tenervi compagnia con qualche consiglio per mettere in ordine il vostro guardaroba.

Salutare i capi che non ci servono più:

E' necessario prendere coscienza che, se un capo è nel nostro armadio da più di un anno senza che lo abbiamo mai indossato, è giunto il momento di salutarlo, magari donandolo a chi effettivamente lo porterà. Ci sarà più spazio per nuovi capi e soprattutto saranno tutti più ordinati!

Le cassettiere: 

Le più consigliate sono quelle con cassetti bassi, ideali per la biancheria intima e lecalze. Il suggerimento è di inserire dei divisori modulabili all’ interno del cassetto per tenere ogni piccolo indumento al suo posto: immaginate un casellario da riempire magari in base agli abbinamenti o ai colori! Potrete utilizzare questi spazi anche per orologi, gioielli, cinture, cravatte e foulard in base alle vostre necessità.

Un vano per ciascuno:

E' importante accessoriare l’armadio nel modo ideale per ciascun tipo di capo. Magliette e maglioni piegati possono stare in un spazio non troppo largo, 30 cm circa. Non si devono fare montagne di indumenti, ma piuttosto suddividerli in più vani ordinandoli per colore o materiale. Lo spazio all’interno dell’armadio da dedicare alle maglie piegate non dovrebbe superare i 140cm di altezza, misura oltre la quale diventerebbe difficile riporre gli indumenti in modo ordinato.

Per i pantaloni?

Anche i pantaloni hanno la loro posizione ideale all’interno dell’armadio: vanno sistemati nella parte bassa, su grucce, ma ancor meglio su un porta pantaloni. Il vantaggio del porta pantaloni è che si può estrarre come un cassetto, ma soprattutto è un accessorio che si può posizionare all’altezza desiderata per utilizzare solo lo spazio necessario.

min 113 Manhattan dettaglio

Spazi facilmente accessibili:

E' fondamentale che tutti gli spazi siano facilmente accessibili affinché l’armadio rimanga in ordine il più a lungo possibile. E’ consigliabile sistemare l’ appenderia nella parte superiore dell’armadio  per vedere i vestiti in tutta la loro lunghezza e i capi più preziosi  si possono utilizzare delle custodie in cotone. In questo caso il servetto può essere un accessorio molto comodo: è un tubo appendi abito che ruota a 90° verso il basso portando gli abiti appesi ad una altezza facilmente accessibile. Si può installare in tutti gli armadi perché è un accessorio universale.

Come sfruttare la parte più alta dell'armadio:

Il trucco è utilizzare le scatole trasparenti con coperchio . In questo  modo si possono riporre il cambio stagione o gli indumenti che si usano meno. Rimarranno tutti bene piegati e ordinati, senza finire in zone recondite dell’armadio.
Per un maggior comfort si può dotare il cielo dell’armadio di una luce led che permetterà di vedere chiaramente il contenuto della scatola.

E’ importante che l’interno dell’armadio di facile pulizia ed esteticamente piacevole: il melaminico è un materiale resistente e disponibile in tante varianti di colore, effetto legno o tessuto e molte altre finiture. Anche questo aspetto aiuta ad ottenere un risultato piacevole e ordinato.

  • Armadi su misuraRipiani, cassettiere, porta pantaloni... sono solo alcuni accessori che permettono di sfruttare al massimo gli armadi su misura.
  • Armadi su misuraIl servetto è un meccanismo che ruota di 90° abbassando gli abiti appesi più in alto.